Trofeo Toscana dopo la prima Prova

Il 28 Aprile 2019 su Sesto Pista si è svolta la prima prova del Campionato Toscano Minimoto UISP prima prova del Campionato Toscano Minimoto UISP, anche questa volta la gara è stata organizzata dal Minimoto Racing Firenze ASD Moto Club gestore dell’Impianto sportivo.

Come ultimamente accade ( quando organizza il Minimoto Racing Firenze) le condizioni meteo “complicate” hanno caratterizzato la giornata di gare, i primi a prendere il via sono stati i Piccoli della Primi Passi che in realtà non fanno una vera e propria gara ma una sorta di stage che li porterà in futuro all’agonismo, sia nella prima prova che nella seconda i problemi sono stati con le prove di partenza, ma di sicuro la prossima volta sarà tutto più chiaro e semplice. Tutti bravi , tutti premiati e felici a prendersi gli applausi finali.

Le categorie Agonistiche vedevano per primi i piloti della categoria Pulcini in Gara 1 ad avere la meglio è stato Peruzzini su DM seguito a meno di un secondo da Bagnoli sempre su DM, terzo posto per Landi seguito da De leo che a causa di una incomprensione con una bandiera blu perde il terzo posto, quinto finisce Morriello.

Le tre categorie di mezzo sono state unificate ma con classifiche separate, il tutto per dare modo ai ragazzi di disputare una gara un po’ più numerosa.

Nella Primavera in Gara1 vince Caroti in lotta con Corvino che a metà gara si deve ritirare per un problema tecnico, Nei Senior vince Gara 1 Ricci  davanti a Pieroni ( unica ragazza in gara), terzo posto per Cannizzaro , quarto posto per Lo Bue che prende una sanzione a causa della partenza anticipata.

Primo posto per Cantasale nella Open.

La Over30 vedeva scattare dalla Pole Zonghetti che riesce in pochi giri a distaccare Milaneschi seguito da Dini lotta per il quarto posto fra Giobbi e Antonacci (che finiscono così nell’ordine).

Al via di Gara 2……..il Diluvio dopo due rinvii e dopo aver contattato i piloti si decide di partire con un’ora di ritardo, come da regolamento i piloti disputano prima della gara 5 minuti di prove libere per saggiare la tenuta dell’asfalto e le gare venivano ridotte tutte a 12 giri.

Nei Pulcini Scatta velocissimo Peruzzini seguito da Bagnoli, ma dopo due giri a causa di una scivolata Bagnoli è costretto al ritiro lasciando Peruzzini ad involarsi verso la bandiera a scacchi in solitaria, dietro di lui succede di tutto a causa delle scivolate, secondo finisce Landi seguito al terzo posto da Morriello quarto posto per Franchini, ritirato anche Fuoco e non partiti Di Francesco e De Leo.

Vince gara 2 della primavera sempre Caroti ma questa volta Corvino a tentato di tenere il ritmo, ma una scivolata l’ha costretto nelle retrovie ( finendo comunque secondo) .

Nei Senior vince gara due  Cannizzaro davanti alla Pieroni seguita da Lo Bue, quarto posto per Ricci. Vince la Open Cantasale che nella complessiva fa un terzo posto.

Gara 2 bagnata anche per gli Over 30, un problema tecnico impedisce il via per Morisi, mentre gli altri si schierano nella griglia di partenza, allo spengersi del semaforo scatta Zonghetti seguito a rota dal pilota locale Dini che per tutta la gara le prova tutte per passare Zonghetti il quale forte della sue esperienza riesce a vincere anche questa manche, terzo posto per Nasoni ( problema tecnico al transponder che ha costretto il cronometraggio a rifare la classifica…) quarto posto per Milaneschi, quinto posto per Giobbi, a seguire Antonacci e Saguatti.

Qui potete trovare la classifica e i tempi.

Please follow and like us:
Maggio 2, 2019